Come integrare Periscope nella promozione del tuo evento?

Periscope per gli eventi

Le piattaforme di live streaming come Periscope stanno diventando sempre più centrali anche nel settore degli eventi.

 

Integrare l’uso di Periscope nella strategia di comunicazione del proprio evento può essere un modo più diretto e personale di connettersi con il pubblico.

I partecipanti sono spesso i primi a produrre user generated content in tempo reale durante le session, o a fare domande, commentare e seguire gli appuntamenti in programma pur non essendo presenti.
Una grande occasione è però anche quella a disposizione degli organizzatori, che possono coinvolgere la propria audience con riprese in diretta dei momenti più importanti dell’evento.

Ma in che modo è possibile integrare Periscope nella promozione del tuo evento?

7 consigli per sfruttare al meglio questa piattaforma:

STORYTELLING

La prima cosa da non trascurare è la narrazione dell’evento.
Che sia un meeting, una conferenza o un festival, bisogna sempre raccontare una storia.
Mettetevi nei panni di una persona che non può partecipare, ma vuole comunque sapere cosa sta succedendo e immaginate che cosa vorrebbe vedere, ascoltare, scoprire. Ad esempio cosa succede dietro le quinte, le domande e le risposte degli speaker, gli avvenimenti più salienti e rilevanti della giornata. Insomma, date spazio alla vostra capacità di immedesimazione e iniziate il live storytelling del vostro evento.

NON STRAFATE!

A questo punto il secondo consiglio d’obbligo è quello di non esagerare. Proporre un live streaming ininterrotto, riprendendo anche i momenti di pausa o le attese tra una session e l’altra, può non essere una mossa azzeccata.
Rischiate di perdere il coinvolgimento dei follower, di annoiarli e trovarvi nel momento clou di una giornata senza pubblico, invece che con tutti gli occhi puntati sullo schermo.

INTERVISTE ESCLUSIVE

Regalate al vostro pubblico qualcosa di esclusivo, un’attenzione in più per il tempo e il coinvolgimento che rivolgono a ciò che state trasmettendo.
Un’idea potrebbero essere delle interviste a relatori e ospiti di spicco, visibili in esclusiva tramite Periscope.
Oppure potete organizzare qualcosa di ancora più interattivo, come una sessione di Question&Answer della quale potete avvisare i follower tramite gli altri canali social con un po’ di anticipo.

NON SOLO L’EVENTO

Come ogni Event Planner sa bene, un evento non inizia e non finisce nei giorni in cui prende vita. Come per ogni altra attività di comunicazione, iniziate a generare hype su ciò che succederà già dalle settimane precedenti, magari coinvolgendo gli spettatori sull’allestimento, sui behind the scenes e chiedendo loro suggerimenti attraverso i commenti: questo contribuirà a generare aspettativa e attesa, a gratificarli per la loro attenzione oltre che a offrire a voi potenziali spunti last minute a cui non avevate pensato!

SEMPLICITÀ

I social sono degli strumenti immediati, semplici e bidirezionali di conversazione e le piattaforme di live streaming non fanno eccezione. Utilizzare Periscope per promuovere il vostro evento presuppone che ne conosciate il linguaggio: usare un tono di voce autoreferenziale o troppo istituzionale può non essere una scelta vincente.
Un video troppo studiato o un messaggio troppo corporate possono togliere spontaneità a ciò che state trasmettendo.
Fate capire a chi vi segue che anche dietro un grande evento ci sono sempre delle persone che lavorano, mostrando più il lato umano che quello ufficiale.

INTEGRAZIONE

Non dimenticate che Periscope è uno degli strumenti funzionali alla comunicazione dell’evento, i quali devono convergere in un’unica strategia.
Utilizzate gli hashtag dedicati, un titolo accattivante per il live streaming e rilanciate il canale Periscope attraverso gli altri social che state utilizzando.

…CON SEMPRE UN PO’ DI ATTENZIONE!

Spontaneità e semplicità sono sempre la cosa migliore. Non dovete però dimenticare che il vostro pubblico è lì a seguire ciò che fate e dite!
Avvisate sempre i presenti che state per avviare un live streaming per evitare di registrare conversazioni private, un linguaggio o comportamenti poco consoni alla situazione o semplicemente di coinvolgere persone che non vogliono essere riprese.

 

EVENTXP